Incentivi moto elettriche

Tutti i vantaggi dell'ecobonus 2020

Incentivi moto elettriche 2020

Sono partiti, con o senza rottamazione, gli incentivi moto elettriche 2020, grazie agli effetti del decreto Rilancio, vediamo più nello specifico come funzionano e come ottenerli.

Ecobonus 2020 e incentivi moto elettriche 2020

L’ecobonus per l’acquisto di auto e moto elettriche fa parte di uno dei più grandi e complessi testi legislativi: il decreto Rilancio. È stato approvato da un paio di mesi, ma è diventato legge ufficialmente il 15 luglio. Oltre ad interessare la mobilità sostenibile della micro mobilità con vantaggiosi sconti, fanno parte del bonus mobilità anche le moto e le auto elettriche. L’ecobonus 2020 è la risposta del governo data appositamente per contrastare i limiti di capienza dei mezzi pubblici. Questo a causa dell’emergenza Coronavirus che ha ridotto considerevolmente la loro capacità. Inoltre, l’ecobonus 2020 mira anche a ridurre l’impatto ambientale, causato dai veicoli termici, per salvaguardare le città italiane. Infatti, durante l’emergenza Covid-19, la penisola italiana ha visto migliorare considerevolmente la qualità dell’aria respirata dai cittadini.

Per questa ragione, con l’ecobonus si cerca di spingere anche la popolazione italiana a rottamare il proprio veicolo termico e vecchio per sostituirla con un nuovo veicolo elettrico e performante.

Dove ottenere l’ecobonus

A differenza del bonus per le auto elettriche e ibride, che sarà più probabilmente disponibile dal mese di agosto, gli incentivi moto elettriche 2020 sono disponibili dal 22 luglio. Per ottenere l’ecobonus e sfruttare i vantaggiosi sconti per acquistare una moto elettrica, ci sono diverse soluzioni. Per ora, è presente una piattaforma dedicata del MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) che permette la prenotazione del bonus esclusivamente se si rottama una moto o scooter termico. Il bonus mobilità però prevede due diversi tipi di bonus, in base alla presenza o meno della rottamazione del mezzo termico. In tempi brevi, come annunciato dal Ministero stesso, sarà possibile usufruire del bonus anche senza la rottamazione della moto termica. Ovviamente, il valore del bonus, sarà inferiore. In questo modo, sarà possibile disfarsi del proprio mezzo a due o tre ruote termico e acquistare una moto elettrica, facilmente tramite il sito del ministero.

In cosa consistono gli incentivi moto elettriche 2020

Sarà possibile richiedere i contributi per l’acquisto di moto elettriche direttamente sul sito del ministero. Direttamente sul sito sarà possibile sapere quali veicoli si possono rottamare e quali classi di scooter e moto elettriche sarà possibile acquistare. Tutti i veicoli di categoria L (da L1 a L7e), due, tre o quattro ruote, ibridi ed elettrici rientrano nell’ecobonus. Nello specifico ci sarà un contributo del 30%, fino ad un massimo di 3000€ senza rottamazione, invece, il contributo salirà al 40%, fino ad un massimo di 4000€ in caso di rottamazione di un veicolo. I veicoli rottamabili per usufruire del bonus devono appartenere alla categoria L ed alle classi Euro 0,1,2,3. Un’altra buona notizia per tutti gli interessati è la non presenza di un limite di Kw per scooter e moto elettrici interessati dal bonus.

Come ottenere l’ecobonus

Per ottenere il bonus bisognerà rivolgersi al rivenditore che si prenderà cura della gestione dell’intera pratica. Bisognerà consegnare un veicolo da rottamare che sia intestato all’acquirente o ad un suo familiare da almeno 12 mesi. Ciò che sarà importante ricordarsi è la data di immatricolazione. Infatti, solamente i veicoli immatricolati tra il 2019 ed il 2020, potranno usufruire dell’agevolazione statale. Dal 22 luglio, sulla piattaforma online del Ministero dello Sviluppo Economico, è possibile prenotare il bonus per l’acquisto con rottamazione, ma tra pochi giorni sarà disponibile anche senza. Molto importante ricordare che non rientrano nel bonus mobilità le biciclette elettriche. Infine, una volta riconosciuta la validità del contributo da parte del rivenditore, la compensazione verrà corrisposta direttamente sul prezzo finale di acquisto. Un’ultima interessante novità riguarda le tipologie di acquisto. Infatti, le moto e gli scooter elettrici potranno essere presi anche in leasing.

I vantaggi delle moto elettriche

Acquistare una moto o scooter elettrico comporta numerosi vantaggi. Tralasciando i vantaggiosi incentivi moto elettriche 2020 di cui sopra, bisogna considerare il consistente risparmio economico, le prestazioni e la sostenibilità. Il risparmio economico sorge in primis dagli ecobonus, ma anche dal costo di ricarica. Infatti ricaricare uno moto o scooter elettrico comporta costi molto bassi, paragonati ai costi della benzina. Inoltre, molti scooter dispongono di batterie removibili che possono tranquillamente essere portate a casa e caricate direttamente lì, in totale comodità. Le moto e gli scooter sono comodissime nel traffico cittadino, poco ingombranti per cercare un parcheggio e facili da guidare. Non si può non considerare il pregio di guidare un mezzo sostenibile ed ecologico e che, quindi, non contribuisce all’inquinamento delle città italiane. Infine, bisogna ricordare che, essendo elettrico, è assolutamente silenzioso, non creando alcun fastidio ai pedoni e alle abitazioni in città e non.

Moto e scooter elettrici, quanto costano?

Quali sono i prezzi più convenienti delle moto e scooter elettrici? Sono svariate le aziende che hanno iniziato a realizzare e vendere scooter elettrici. Alcune di queste sono Gogoro, un’azienda Taiwanese che ha realizzato uno scooter elettrico ad un interessante prezzo di 1.150€. Gli scooter tedeschi di Volkswagen, Streetmate e Cityskater, ad un ottimo prezzo 3000€. Lo giapponese EC 03 di Yamaha, anch’esso ad un prezzo molto interessante circa 2.490€. L’italiana Cerberus con lo Zeus, uno scooter con batterie estraibili, offerto ad un interessante prezzo di 5.700€. Passando, invece, alle moto elettriche di cilindrata superiore, è molto interessante l’offerta di Zero Motorcycles. La storica azienda californiana, specializzata da sempre nella realizzazione di moto elettriche, sta offrendo un ulteriore incentivo, oltre quello del governo, di 1.000€ per tutti coloro che decideranno di acquistare uno dei loro modelli, SR/F e SR/S.

Articoli recenti:

Se sei interessato ad un preventivo gratuito sui servizi e prodotti della mobilità sostenibile compila il form di seguito:

Seguici sui social:

Interviste:

A cosa serve Top Partners:

Se ti è piaciuto l'articolo e vuoi condividerlo su i tuoi social clicca sulle icone in basso:

Desideri ricevere maggiori informazioni?

Richiedi una consulenza personalizzata per la tua azienda. Compila il form per essere contattato da un nostro consulente qualificato, ricevere consigli e un’analisi precisa in base ai bisogni della tua azienda.

© 2019 Top Partners S.r.l.
P.IVA 05394440969 - Tutti i diritti riservati
Seguici sui nostri social

Vuoi maggiori info?

Scopri le nuove offerte e le tante opportunità di risparmio per la tua impresa.